Il Centro Ambrosiano di Solidarietà gravemente danneggiato da un incendio

Pubblicato: 15 febbraio 2017
 

La mattina di mercoledì 15 febbraio, un incendio ha gravemente danneggiato la nostra sede. Nessuno è rimasto coinvolto o ferito e l’evacuazione dell’edificio è avvenuta senza problemi.  

dav

Le fiamme hanno coinvolto gran parte del tetto e i pannelli solari che lo ricoprono. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno impiegato diverse ore per spegnere completamente le fiamme e sono tuttora al lavoro per mettere in sicurezza la struttura. Secondo le prime ricostruzioni, le cause dell’incendio sarebbero di natura accidentale, ma attendiamo la conclusione dei lavori dei Vigili del fuoco per una conferma definitiva. Ancora da conteggiare i danni, che da una prima valutazione sembrano molto gravi. Le persone alloggiate nella palazzina danneggiata sono state trasferite in altre strutture del CeAS in vista di lavori di ricostruzione dell’edificio che si preannunciano lunghi e costosi. Leggi il seguito della notizia »

In Regione Lombardia si torna a parlare di azzardo

Pubblicato: 27 febbraio 2017

Il convegno “Regolamentare il gioco. Ridurre la domanda e l’offerta, salvaguardare le persone” si terrà lunedì 6 marzo alle 14.30 nella Sala Pirelli di Regione Lombardia. 

A nome della Campagna Mettiamoci in Gioco Lombardia, cui aderisce anche il CeAS, sarà presente don Virginio Colmegna.

0001

Anche il CeAS al Forum delle Politiche sociali

Pubblicato: 22 febbraio 2017

Si comincia giovedì 23 febbraio alle 9.30 al Teatro Elfo Puccini, corso Buenos Aires 33 con l’incontro “La politica del riscatto sociale al tempo della paura”.

cover_6_forum.jpg

Anche quest’anno, dal 23 febbraio al 2 marzo, torna il Forum delle Politiche sociali, giunto alla sesta edizione. L’iniziativa è un’occasione di confronto tra Istituzioni, Terzo Settore, operatori e cittadini sui principali temi del Sociale. Un percorso di incontri pubblici per confrontarsi su sfide e opportunità del Welfare di oggi, ma soprattutto di domani.

Anche il Centro Ambrosiano di Solidarietà porterà al forum la sua esperienza. Martedì 28 febbraio alle 17, la Casa dei Diritti (in via De Amicis, 10) ospita l’appuntamento “Dipendenze e consumi e nuovi scenari organizzativi: in quale direzione andiamo” durante il quale il Direttivo del Coordinamento del Privato Sociale Milanese per le Dipendenze dialogherà con Comune, ATS e ASST Milano in merito alle specifiche competenze sociali e socio sanitarie relative agli scenari milanesi. Interverrà  Claudia Polli, responsabile dell’Area Dipendenze del CeAS, insieme a: Alberto Barni, Silvano Casazza, Floriana Colombo, Riccardo Farina, Evelina Ferarris, Rita Gallizzi, Daria Maistri, Pierfrancesco Majorino, Aurelio Mosca, Carmela Rozza, Angelica Vasile.

Per il programma completo della manifestazione: www.comune.milano.it

Sospesa per due settimane la help line telefonica contro l’azzardo

Pubblicato: 20 febbraio 2017

 

inoslot-chiama-gif

 

A causa del grave incendio che mercoledì 15 febbraio ha colpito la nostra sede, alcune attività del Centro Ambrosiano di Solidarietà hanno subito qualche rallentamento. Per questo motivo, per le prossime due settimane sarà sospesa la help line telefonica dedicata all’ascolto, orientamento, consulenza e sostegno ai singoli a rischio di dipendenza dal gioco d’azzardo e alle loro famiglie.

Sarà comunque possibile continuare a contattare il numero gratuito 335.1251774 al quale risponderà una segreteria telefonica. Gli utenti saranno richiamati il prima possibile.

 

Al Giambellino un nuovo appartamento per le famiglie in difficoltà

Pubblicato: 8 febbraio 2017

Negli spazi del Villaggio Solidale e in alcuni appartamenti sul territorio cittadino, il Centro Ambrosiano di Solidarietà accoglie e accompagna all’autonomia 15 nuclei familiari, italiani e di diverse nazionalità, in condizione di emarginazione ed emergenza abitativa.

Ora il CeAS potrà aiutare una famiglia in più! Sono infatti terminati i lavori di riqualificazione di un appartamento nel quartiere Giambellino, che a partire dalla seconda settimana di febbraio ospita un nucleo composto da sei persone: una coppia con i loro quattro bambini.

casa

L’appartamento, di proprietà Aler, sarà gestito dal CeAS tramite una convenzione con il Comune di Milano, all’interno delle attività di Residenzialità Sociale Temporanea (RST), che hanno lo scopo di affrontare le situazioni di emergenza abitativa, in particolare delle famiglie sotto sfratto.

Al CeAS i minori mettono radici per costruire il loro futuro

Pubblicato: 24 gennaio 2017

Domenica 15 gennaio si è celebrata la 103esima Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, che quest’anno era dedicata ai minori stranieri non accompagnati. Anche al Centro Ambrosiano di Solidarietà ci occupiamo dei cosiddetti “msna” con il progetto “Costruire radici per il futuro“.

Oggi accogliamo 16 ragazzi da Ghana, Gambia, Guinea, Pakistan, Bangladesh, Kosovo, Egitto che hanno tra i 16 e i 18 anni e vivono in cinque appartamenti in zona Molise-Calvairate seguiti da uno staff di otto operatori”, spiega Mona Ilie, coordinatrice degli operatori. Si tratta sia di giovani accolti in pronto intervento che in seconda accoglienza. “I ragazzi frequentano le scuole o dei corsi per imparare l’italiano e poi si avviano la formazione professionale, i tirocini, le borse lavoro. Quando hanno una certa stabilità economica, si cerca con loro anche una soluzione abitativa autonoma”, aggiunge Mona che sottolinea la collaborazione con i servizi pubblici e le associazioni del territorio.

Nei fine settimana, insieme ai ragazzi si organizzano uscite in città, visita a mostre, gite fuori porta. Da qualche tempo, anche i minori del CeAS sono stati coinvolti nel progetto del coro, promosso dal presidente Giovanni Cavedon, che li sta guidando per imparare alcune canzoni in italiano.

 

Sabato 17 dicembre, festeggia il Natale con noi!

Pubblicato: 13 dicembre 2016

Come di consueto, il Centro Ambrosiano di Solidarietà organizza una grande festa di Natale dedicata a ospiti ed ex ospiti, alle loro famiglie, agli operatori e ai volontari. Una giornata per stare insieme in allegria e scambiarsi gli auguri.

 

Natale CeAS 2016

Cresce l’impegno del CeAS per sconfiggere la violenza di genere

Pubblicato: 24 novembre 2016

Le iniziative in occasione del 25 novembre, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne

 

8538555813_9074ee5aa4_o

 

Il Centro Ambrosiano di Solidarietà, insieme ad altre otto realtà cittadine, fa parte della Rete dei centri antiviolenza, costituita dal Comune di Milano nel 2012 con l’obiettivo di  proteggere e sostenere le donne vittime di maltrattamenti. Dal 2008, nella casa rifugio che il CeAS gestisce sul territorio milanese, più di 50 donne sono state sostenute, aiutate a riappropriarsi della propria quotidianità, a rimettersi in gioco come madri, a ritrovare benessere e autonomia.

Per sconfiggere la violenza sulle donne, però, non bastano i Cav e le case rifugio, perché essa è anche e soprattutto un fattore culturale. Per questo motivo, da gennaio 2017, il Centro Ambrosiano di Solidarietà inizierà un lavoro di prevenzione primaria con alcune scuole dell’infanzia dei Municipi 2 e 3: “Lavorando con i ragazzi delle medie e delle superiori, ci siamo resi conto che a quell’età gli stereotipi di genere sono già consolidati e in alcuni casi ci sono già episodi di violenza – spiega Elena Tagliabue, psicologa dell’Area Donne del CeAS – per questo per scardinarli serve agire prima”. Si tratta di un progetto pilota realizzato con le insegnanti, che durerà alcuni mesi. Leggi il seguito della notizia »

Lunedì 21 novembre la seconda edizione degli Stati Generali sul contrasto al gioco d’azzardo

Pubblicato: 14 novembre 2016

Come già nel 2015, quando si era svolta la prima edizione, la sede della Città Metropolitana di Milano ospita gli Stati Generali sul contrasto al gioco d’azzardo. L’iniziativa è promossa dal coordinamento lombardo della Campagna Mettiamoci in Gioco, di cui fa parte anche il Centro Ambrosiano di Solidarietà, in collaborazione con il Cnca Lombardia e Anci Lombardia. 

 

Programma Stati Generali Contrasto  gioco d'azzardo patologico 21 novembre 2016

 

Gli Stati Generali sul contrasto al gioco d’azzardo rappresentano un momento importante per discutere delle normative messe in campo da Comuni e Regioni, e del recente documento presentato alla Conferenza Unificata Stato, Regioni ed Enti locali.

Il convegno di lunedì 21 novembre sarà anche l’occasione per fare il punto sui progetti di contrasto al gioco d’azzardo patologico e le reti che sono state attivate in Regione Lombardia. Come la linea di ascolto telefonico gestita dagli operatori del CeAS nell’ambito del progetto “Milano-No Slot Ascolta”. Un’iniziativa che è riuscita ad agganciare oltre 850 contatti, e che il Centro Ambrosiano di Solidarietà sta continuando a portare avanti con i propri fondi, nonostante la sperimentazione si sia chiusa ufficialmente il 19 agosto e al momento non abbia più finanziamenti.

In ricordo di Beppe Massari

Pubblicato: 24 ottobre 2016

In questi 30 anni di attività sono state tante le persone che hanno lasciato un segno indelebile del loro passaggio al Centro Ambrosiano di Solidarietà. Una di loro è Beppe Massari, che ha segnato un punto di svolta nella storia del CeAS.

 

dav

 

Grazie alla sua presidenza, iniziata nel 2002, si è aperta una nuova fase di pensiero condiviso, si sono create le condizioni per avviare una serie di progetti innovativi, dal counseling al reinserimento sociale e si è dato vita alle diverse aree di lavoro che ancora oggi caratterizzano l’attività del Centro Ambrosiano di Solidarietà. “Negli anni abbiamo superato insieme tanti ostacoli. Aveva capito che le fragilità potevano essere una risorsa”, ha detto di lui l’ex presidente Maria Grazia Guida, nel corso della festa per il nostro 30ennale.

Sono passati esattamente 10 anni dalla scomparsa di Beppe, la cui presenza al Centro Ambrosiano di Solidarietà è ancora viva e forte. Il prossimo 17 dicembre, in occasione della festa di Natale, lo ricorderemo con il consueto torneo “Memorial Massari”.